SERRAMENTI IN LEGNO

Serramenti in Legno Monza e Brianza: Calore e risparmio energetico

La modernità e il risparmio energetico, racchiusi nel profumo, e nel calore del legno, esistono.

I nostri serramenti in legno aprono una finestra sul futuro, tenendo per mano la tradizione dell’artigianato e dell’industria Made in Italy.

serramenti in legno Monza Brianza

Vasta gamma di serramenti in legno

Serramenti in Legno Monza e Brianza

Da noi puoi trovare un’ampia gamma di legni per soddisfare al meglio le tue esigenze:

  • Serramenti in legno di pino. Molto resistente alla flessione statica e alla compressione. Si adatta alle più svariate colorazioni
  • Serramenti in legno di pino lamellare. Si distingue per la sua elevata stabilità, adatto anche per le finiture trasparenti o laccate.
  • Serramenti in legno di abete lamellare. Perfetto per finiture mordenzate e laccate, è un’essenza estremamente leggera e molto tenera
  • Serramenti in legno di hemlock. Si caratterizza per il suo colore uniforme con sporadiche strisce rosso violacee. Resistenza media.
  • Serramenti in legno douglas. Questa essenza è mediamente pesante e resinosa, tendente al rossastro e dunque usato solo per colorazioni naturali
  • Serramenti in legno di meranti lamellare. Sono perfetti per mordenzature e per i laccati a poro aperto, con un’ottima resistenza statica
  • Serramenti in legno di rovere lamellare. La soluzione perfetta per resistere anche nelle peggiori situazioni climatiche e all’usura. Viene considerato uno dei legni più pregiati
  • Serramenti in legno di Accoya. L’eccezionale durata e la stabilità dimensionale rendono questa essenza come una delle migliori in circolazione

Tipologie di prodotti

SPESSORE mm. 63 – CASACLIMA A

  • telaio e anta nascosti nel muro
  • maggiore vetro
  • minore manutenzione
  • resistenza all’aria: classe 4
  • resistenza all’acqua: classe 8A
  • ressitenza al vento: classe C3
  • Ug = 1.1 – Uw= 1.3 W/m2K
  • Ug = 0.6 – Uw= 1.0 W/m2K
  • Antieffrazione base di serie

SPESSORE mm. 92 – CASACLIMA A+

  • telaio e anta nascosti nel muro
  • maggiore vetro
  • minore manutenzione
  • resistenza all’aria: classe 4
  • resistenza all’acqua: classe 9A
  • ressitenza al vento: classe C4
  • Ug = 0.5 – Uw= 0.99 W/m2K
  • Antieffrazione base di serie

SPESSORE mm. 78 – CASACLIMA A

  • telaio e anta nascosti nel muro
  • maggiore vetro
  • minore manutenzione
  • resistenza all’aria: classe 4
  • resistenza all’acqua: classe 8A
  • ressitenza al vento: classe C3
  • Ug = 0.7 – Uw= 1.21 W/m2K
  • Antieffrazione base di serie

SPESSORE mm. 68 – CASACLIMA B+

  • telaio e anta nascosti nel muro
  • maggiore vetro
  • minore manutenzione
  • resistenza all’aria: classe 4
  • resistenza all’acqua: classe 8A
  • ressitenza al vento: classe C3
  • Ug = 1.0 – Uw= 1.33 W/m2K
  • Antieffrazione base di serie
Tapparelle Made in Italy Monza

Serramenti in LEGNO ALLUMINIO

Serramenti in LEGNO / ALLUMINIO Monza e Brianza

Le finestre in legno/alluminio presentano:

  • la struttura e l’interno in legno
  • guscio protettivo esterno in alluminio

offrendo così la possibilità di avere tutto il calore della finestra in legno per gli interni e l’esterno la resistenza di un materiale come l’alluminio di qualsiasi colore.

I vantaggi sono molteplici: tutto il calore del legno all’interno dell’ambiente, dalle tante essenze disponibili e quindi altamente personalizzabile; all’esterno, il guscio in alluminio del colore RAL o effetto legno, con possibilità di rispondere, quindi, a qualsiasi richiesta o vincolo architettonico.

SPESSORE mm. 80 – CASACLIMA B+

  • 58X80 legno + cartelletta di alluminio mm. 20
  • telaio e anta nascosti nel muro
  • maggiore vetro
  • minore manutenzione
  • tripla guarnizione
  • vetro mm. 34
  • resistenza all’aria: classe 4
  • resistenza all’acqua: classe 9A
  • ressitenza al vento: classe C4
  • Ug = 1.0 – Uw= 1.32 W/m2K
  • Antieffrazione base di serie

SPESSORE mm. 115×80 – CASA PASSIVA

  • Triplo vetro mm. 40
  • Tripla guarnizione
  • resistenza all’aria: classe 4
  • resistenza all’acqua: classe 9A
  • ressitenza al vento: classe C4
  • Ug = 0.5 – Uw= 0.8 W/m2K
  • Antieffrazione base di serie

Alcuni accessori, optional e caratteristiche dei nostri serramenti in Legno

La nuova generazione di canalina calda (“warm edge”), utilizzata per produrre il vetro termoisolante, ha un ruolo importante nel raggiungimento delle prestazioni energetiche a casa, riducendo la perdita di calore durante l’inverno, o evitando il surriscaldamento della casa durante l’estate.

Le canaline calde sono canaline realizzate in materiali termoplastici che sono montate perimetralmente tra le lastre di vetro dei vetri termoisolanti a due o tre lastre.

Hanno un isolamento termico lineare molto inferiore rispetto alle canaline convenzionale in alluminio, contribuendo così in modo decisivo al miglioramento delle prestazioni termiche delle finestre, riducendo i ponti termici che si creano normalmente sui bordi del vetro termoisolante.

L’uso delle canaline calde riduce significativamente il raffreddamento dei bordi delle finestre nella stagione fredda o il loro surriscaldamento nella stagione calda.

I principali vantaggi offerti dalle canaline calde (warm edge), rispetto alle canaline convenzionale in alluminio:

  • raggiungere un notevole risparmio energetico sia in inverno che in estate, poiché l’80% della perdita di calore attraverso le finestre avviene ai bordi della finestra, a causa di ponti termici formati dall’uso di canaline convenzionale in alluminio.
  • grazie alla riduzione dell’energia consumata, anche le emissioni di CO2 sono automaticamente ridotte, con effetti positivi sul fenomeno del riscaldamento globale.
  • riduzione significativa o addirittura eliminazione della condensa sulla superficie del vetro termoisolante all’interno dell’edificio, riducendo così significativamente il rischio di formazione delle infiltrazioni d’acqua e muffa sulle superfici delle finestre, che possono causare allergie o malattie respiratorie.

Il sistema di microventilazione è un’innovazione tecnica che ha lo scopo principale di garantire la possibilità di rinfrescare l’aria nell’abitazione, oltre a evitare la formazione di condensa a causa delle differenze di temperatura.

Il sistema di microventilazione consente l’apertura della finestra per pochi millimetri, sufficiente per far circolare l’aria liberamente nella stanza.